Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

La stagione televisiva in rassegna: I migliori momenti social della stagione 2016-17

3 minuti di lettura | Giugno 2017

Con la stagione televisiva statunitense da poco conclusa, il Social Content RatingsTM di Nielsen, lanciato all'inizio della stagione, ha rilevato che nell'etere digitale sono stati generati ben 2,9 miliardi di interazioni sociali sui programmi attraverso Facebook e Twitter. Mentre gli occhi collettivi dei consumatori assistevano a qualsiasi cosa, dai buzzer beaters dell'NBA a una dramedy sulle relazioni sentimentali e, naturalmente, agli zombie di ogni tipo, i loro pollici continuavano a digitare, interagendo con i talenti o con altri fan attraverso i social media.

Inoltre, la stagione televisiva ha visto molte novità che hanno generato molto scalpore: dal primo Super Bowl con i tempi supplementari all'annuncio della ABC della prima Bachelorette afroamericana. Questi e altri momenti decisivi hanno scatenato la stratosfera sociale e, visto il clamore, abbiamo dato uno sguardo indietro per evidenziare le serie, gli speciali e gli eventi sportivi più seguiti sui social media negli Stati Uniti.

SERIE TV TOP

Oltre a parlare di alcuni classici veterani della serie, il pubblico si è riunito per discutere di alcuni nuovi arrivati. Il dramma emotivo "This is Us" ha generato quasi 7 milioni di interazioni sui social nel corso della stagione, di cui quasi un quinto è derivato dal finale di stagione, che ha lasciato i fan ai bordi dei loro divani con un disperato bisogno di fazzoletti.

Gli zombie continuano a guidare i social! Per la terza stagione consecutiva, The Walking Dead ha conquistato la vetta della nostra classifica delle serie TV social. Durante ogni episodio di The Walking Dead, in media, i fan hanno generato 2 milioni di interazioni sociali sul programma attraverso Facebook e Twitter. "Empire" su FOX ha conquistato il secondo posto della nostra classifica, con 860.000 interazioni generate per episodio.

E quando si parla di engagement, i fan non interagiscono solo tra loro, ma sono in grado di interagire con i talent del programma in tempo reale per discutere di ciò che accade sullo schermo, guidando una parte considerevole della conversazione. Nel finale di stagione di The Walking Dead (TWD) del 2 aprile, la star della serie Chandler Riggs ha guidato una parte significativa (15%) di tutto l'engagement posseduto per l'episodio, più di qualsiasi altro account di talent, programma o network associato a TWD. Inviando 22 tweet durante la messa in onda, l'account ufficiale del programma "Love and Hip Hop Atlanta", @LoveHipHopVH1, è stato in grado di guidare oltre due terzi (68%) di tutto l'engagement posseduto per il finale di stagione dell'8 maggio 2017.

TOP SPECIALI

Gli eventi live e le premiazioni hanno dominato la nostra top 10 degli speciali di quest'anno. I Grammy si sono aggiudicati il "premio" per lo speciale più social della stagione per il secondo anno consecutivo, mentre gli Oscar si sono aggiudicati il momento più social tra gli speciali, con 836.000 interazioni su Facebook e Twitter nell'arco di 5 minuti, grazie all'annuncio errato (indimenticabile) di "La La Land" come miglior film.

EVENTI SPORTIVI TOP

Quello che era iniziato come un incontro apparentemente privo di vita, il Super Bowl LI si è poi trasformato in un vero e proprio scontro tra unghie e l'altra: il finale della stagione NFL si è infatti aggiudicato anche quest'anno il primato di evento sportivo più social, con oltre 190 milioni di interazioni su Facebook e Twitter. Il momento più social di un evento sportivo si è verificato anche durante il Super Bowl, quando 7,5 milioni di interazioni si sono verificate quando il punteggio di parità tra Falcons e Patriots ha portato la partita ai primi tempi supplementari del Super Bowl.

METODOLOGIA

Nielsen Social Content Ratings misura l'attività dei social media statunitensi su Facebook e Twitter relativa ai programmi da tre ore prima a tre ore dopo le trasmissioni lineari. Include le trasmissioni nuove/live andate in onda su reti broadcast e via cavo nazionali in lingua inglese e spagnola tra il 18 settembre 2016 e il 24 maggio 2017. L'elenco delle serie include la programmazione in prima serata e in seconda serata ed esclude i programmi con meno di cinque trasmissioni. Gli speciali escludono la programmazione politica. Gli eventi sportivi e gli speciali includono la programmazione in onda in tutte le fasce orarie. Per i programmi multicast, le reti sono elencate in ordine alfabetico e le metriche riflettono le interazioni più elevate tra tutte le reti in onda, indicate con un asterisco. A causa di problemi di raccolta dei dati, sono stati esclusi i programmi andati in onda nelle seguenti date: 10/29-11/3, 11/6, 12/8, 2/28, 3/7-3/13.