Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Il Super Bowl LII attira 103,4 milioni di telespettatori, 170,7 milioni di interazioni sui social media

1 minuto di lettura | Febbraio 2018

Secondo i risultati preliminari di Nielsen, la trasmissione del Super Bowl LII sulla NBC, andata in onda dalle 18:31 ET alle 22:25 ET, ha avuto un'audience media di circa 103,4 milioni di spettatori che si sono sintonizzati per vedere i Philadelphia Eagles affrontare i New England Patriots.

La partita, che ha ottenuto un rating preliminare di 43,1 negli Stati Uniti ed è stata vista in una media di 51,5 milioni di case, è stata caratterizzata da prestazioni offensive di alto livello, con Nick Foles e gli Eagles che hanno conquistato il primo titolo del Super Bowl di Philadelphia.

Secondo le stime preliminari, il 68% delle case statunitensi dotate di televisore era sintonizzato sulla trasmissione del Super Bowl LII.

Secondo le stime preliminari del Super Bowl LII su Universo, si sono sintonizzate 542.877 persone (P2+).

L'ultima volta che i Patriots e gli Eagles si sono incontrati al Super Bowl è stato nel 2005, quando 86,1 milioni di spettatori si sono sintonizzati per vedere i Patriots vincere due volte il titolo.

Per quanto riguarda la natura sociale della grande partita, negli Stati Uniti ci sono stati 170,7 milioni di interazioni sui social media tra Facebook, Instagram e Twitter per il Super Bowl LII, andato in onda sulla NBC il 4 febbraio 2018.

I tre minuti più social della trasmissione su Twitter si sono verificati alle 10:20 ET p.m., durante i quali sono state inviate 240.000 interazioni su Twitter per discutere della vittoria degli Eagles, alle 8:35 ET p.m., durante le quali sono state inviate 150.000 interazioni su Twitter per discutere del Pepsi Halftime Show, e alle 10:06 ET p.m., durante le quali sono state inviate oltre 129.000 interazioni su Twitter per discutere del fumble di Tom Brady nel quarto quarto.

Negli Stati Uniti ci sono state 122,1 milioni di interazioni organiche su Facebook relative al gioco, il 62% delle quali inviate da donne e il 32% da persone di età inferiore ai 34 anni.

Su Instagram, l'account dei New England Patriots ha registrato 1,2 milioni di engagement, mentre quello dei Philadelphia Eagles 1,1 milioni.