Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Prendere il volante: come il digitale guida le vendite di automobili

2 minuti di lettura | Tony Boyte, Direttore della ricerca | Maggio 2015
{“order”:3,”name”:”subheader”,”attributes”:{“backgroundcolor”:”000000″,”imageAligment”:”left”,”linkTarget”:”_self”,”pagePath”:”/content/corporate/au/en/insights”,”title”:”Insights”,”titlecolor”:”A8AABA”,”sling:resourceType”:”nielsenglobal/components/content/subpageheader”},”children”:null}
{“order”:5,”name”:”pubdate”,”attributes”:{“sling:resourceType”:”nielsenglobal/components/content/publishdate”},”children”:null}

Tre quarti di un milione di neozelandesi hanno intenzione di acquistare un'auto nel corso del prossimo anno e la maggior parte di loro (78%) sta prendendo in mano la tastiera per prendere una decisione d'acquisto.

Trade Me è il sito web più utilizzato dai potenziali acquirenti e attira il 79% di tutti i ricercatori di veicoli online. Il suo utilizzo è più che doppio rispetto a quello dei concorrenti più vicini: Autotrader (33%), Google (33%) e Turners (32%). Toyota è il sito web della casa automobilistica più utilizzato, con quasi un quarto (23%) degli acquirenti che hanno utilizzato il suo sito. The AA (22%), stuff.co.nz/motoring (12%), carjam.co.nz (12%) Nissan (12%) e Mazda (11%) completano la top 10 dei siti web utilizzati dai ricercatori di auto online.

Sebbene i media digitali siano la risorsa principale utilizzata, molte altre sono ancora impiegate nel processo di acquisto e vendita di un'auto. Un acquirente medio utilizza 4,6 risorse nel suo processo decisionale. Tra coloro che sono in procinto di acquistare un'auto, oltre la metà si reca presso i concessionari di auto usate (63%), molti parlano con parenti e amici (54%) e altri visitano i cantieri di auto nuove (44%) e le case d'asta (35%). Un quarto utilizza riviste specializzate e quotidiani locali (entrambi 26%), mentre circa un quinto ricorre a riviste automobilistiche (21%), a riviste o brochure di case automobilistiche (20%) e a e-mail o telefonate ai concessionari (18%).

Anche se i siti automobilistici sono molto visitati, c'è ancora un potenziale di crescita per migliorare la quantità di contenuti forniti. Gli utenti dei siti di auto online cercano modi più semplici per confrontare i veicoli, comprese le caratteristiche specifiche, le prestazioni e le informazioni sui prezzi. Vorrebbero anche vedere i rapporti sulle condizioni, compresi i controlli indipendenti di AA e lo storico dei servizi.

Sebbene sia importante avere una presenza online per la vendita di automobili, gli acquirenti utilizzano una serie di risorse durante il percorso di acquisto. Per gli inserzionisti, ciò significa integrare i messaggi delle loro campagne e sfruttare al meglio la varietà di canali e media a loro disposizione per garantire ai clienti un percorso di acquisto senza intoppi.

IL RAPPORTO NIELSEN SUL SETTORE AUTOMOBILISTICO IN NUOVA ZELANDA

Con la rapida innovazione tecnologica, i consumatori e la cultura automobilistica si stanno trasformando. Dall'interesse iniziale fino all'acquisto finale, scoprite come i neozelandesi scelgono la marca e il modello, nonché le fonti a cui si rivolgono per prendere decisioni sull'acquisto di un veicolo.

Pianificate efficacemente la vostra strategia e sfruttate le nuove opportunità commerciali con approfondimenti pratici sull'industria automobilistica, il rapporto comprende:  

  • Classifica dei marchi dei produttori in base alla considerazione e all'acquisto
  • Dimensioni del mercato (persone che acquistano auto nuove o usate)
  • Fascia di prezzo, marca e tipo di veicoli acquistati
  • I fattori più importanti per l'acquisto di un veicolo
  • I mezzi di comunicazione e il percorso di acquisto preferiti dal consumatore 
  • Siti web e strumenti online utilizzati dai consumatori per gli acquisti 

Continua a sfogliare approfondimenti simili