02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Gli spot televisivi per i farmaci hanno raggiunto il più alto GRP a febbraio

2 minuti di lettura | Nielsen Audience Measurement | Marzo 2016

I medicinali, i prodotti alimentari, i prodotti di bellezza e gli spot televisivi commerciali hanno raggiunto la maggior parte dei telespettatori di età compresa tra i 18 e i 49 anni nel febbraio di quest'anno. Un'altra classifica della top ten di Nielsen Közönségmérés Kft. secondo il GRP: telecomunicazioni, istituzioni finanziarie, beni per la casa, trasporti, servizi e tempo libero.

La percentuale di spettatori raggiunti dalla pubblicità, in ungherese Gross Rating Point (GRP), esprime il numero di contatti raggiunti dalle trasmissioni di uno spot pubblicitario tra i membri del gruppo target studiato. Poiché uno spot può raggiungere più spettatori più di una volta, l'importo della metrica GRP può superare il 100%. Nel conteggio, si somma l'audience raggiunta da ogni trasmissione dello spot.

Tra gli alimenti, gli spot televisivi di budini/dessert a base di latte, cioccolatini a fette e succhi di frutta hanno raggiunto la maggior parte dei telespettatori di età compresa tra i 18 e i 49 anni, anche nel febbraio di quest'anno. Nel caso dei prodotti per la cura del corpo, la crema per il viso e il dentifricio hanno raggiunto il GRP più alto, secondo le misurazioni di Nielsen Közönségmérés Kft.

Anche il commercio alimentare è notevolmente attivo e si colloca al quarto posto nella classifica GRP delle classi di prodotti; 6.461 punti percentuali sono quasi il doppio rispetto ai 3.494 del budino/dolce a base di latte.

Anche gli ipermercati sono tra le prime venti categorie di prodotti, con 3.149 punti percentuali.

L'ultima volta che l'intera popolazione ha guardato la TV in tempo reale per 301 minuti al giorno è stato a febbraio. Le donne hanno guardato in media 321 minuti al giorno, contro i 280 degli uomini.

In totale sono stati trasmessi 625.582 spot sui canali televisivi nazionali in ventinove giorni, il 18% in più rispetto al febbraio dello scorso anno.

A prezzo di listino, sulla base dei canali esaminati da Nielsen a livello di spot, nel febbraio di quest'anno sono stati spesi 56,6 miliardi di fiorini in pubblicità televisiva. Il 14% in più rispetto al secondo mese dell'anno scorso. La spesa effettiva può essere significativamente inferiore a questa cifra, poiché le società televisive offrono vari gradi di sconto agli inserzionisti.

A febbraio 2016, il GRP dei settori che hanno raggiunto il maggior numero di spettatori con i loro spot televisivi.

Fonte: Misurazione dell'audience Nielsen

Percentuali di annunci televisivi relativi ad alcune delle principali classi di prodotti GRP nei beni di consumo quotidiano nel febbraio 2016.

Fonte: Misurazione dell'audience Nielsen

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda