Centro Notizie > Responsabilità e sostenibilità

Nielsen condivide la passione per le materie STEM con gli studenti statunitensi

4 minuti di lettura | Agosto 2015

I dati sono il cuore dell'attività di Nielsen e, non a caso, i nostri dipendenti amano immergersi in profondità nei numeri per esplorare potenziali soluzioni ai maggiori problemi che le aziende devono affrontare oggi in tutti i settori.

Per condividere questa passione per i dati con le nuove generazioni, la scorsa primavera i membri del Diverse Leadership Network (DLN) di Nielsen hanno condotto un programma di sensibilizzazione all'istruzione STEM raggiungendo più di 100 studenti in cinque città: New York, Tampa, Chicago, Los Angeles e San Diego. Il programma mira ad accrescere l'interesse degli studenti per le scienze, la tecnologia, l'ingegneria e la matematica e a incoraggiare i giovani a prendere in considerazione carriere nel settore STEM.

Gli studenti partecipanti, di età compresa tra la quinta e la dodicesima classe, hanno assistito di persona a lezioni personalizzate preparate dai membri del DLN organizzati in piccoli gruppi regionali. Le lezioni si sono basate sull'esperienza dei soci nei settori dei media e della vendita al dettaglio, esponendo gli studenti alle applicazioni reali dei principi STEM.

"L'istruzione STEM è fondamentale per le carriere del futuro", ha dichiarato Armstrong Monteiro, partecipante al DLN. "Quale modo migliore di incoraggiare la partecipazione degli studenti se non esponendoli a situazioni di vita reale da parte di datori di lavoro che hanno una passione e un'esperienza nei campi STEM?".

Alla I.S. David A. Boody School di Brooklyn, a New York, 30 studenti di prima media sono stati invitati a somministrare un sondaggio tra i consumatori e ad analizzarne i risultati per produrre un concept board e una confezione per un nuovo cupcake. L'esercitazione ha richiesto agli studenti di lavorare secondo un processo scientifico regolato, mettendo alla prova le loro abilità matematiche e sfidandoli a estrarre intuizioni dai dati. Alla fine della lezione, gli studenti hanno presentato i progetti delle loro confezioni e hanno festeggiato con dei cupcake.

Gli studenti di altre città hanno lavorato su un argomento più vicino a casa, letteralmente. A Tampa, 25 studenti di terza media dell'Academy Prep, una rigorosa scuola media privata per studenti che hanno diritto a borse di studio, hanno visitato il Global Technology and Innovation Center di Nielsen a Oldsmar, in Florida, e hanno seguito un corso intensivo sugli ascolti televisivi. Per mettere alla prova le loro conoscenze, gli studenti hanno dovuto calcolare i propri ascolti con i dati dei loro compagni di classe. L'evento è stato un grande successo; uno degli studenti ha persino chiesto informazioni sui programmi di stage presso Nielsen.

A Chicago, il programma è stato presentato agli studenti della Chicago International Charter School. Gli studenti hanno imparato a conoscere meglio le capacità di misurazione dell'audience totale di Nielsen. Gli studenti hanno messo in pratica queste conoscenze in una sfida: scegliere un prodotto che volevano vendere, identificare il pubblico di riferimento e, usando la loro nuova comprensione degli indici di ascolto, scegliere la programmazione per raggiungere il pubblico appropriato. Gli studenti hanno poi condiviso i loro piani di marketing abbreviati con i compagni di classe. "I ragazzi hanno apprezzato moltissimo e hanno pensato che fosse fantastico!", ha dichiarato Karin Breo, direttrice della scuola.

A Los Angeles, una dozzina di membri di Girls Today, Women Tomorrow, un'organizzazione di doposcuola che prepara le ragazze dei quartieri poveri al successo e alla leadership, hanno imparato a conoscere gli indici di ascolto della TV e hanno riflettuto su come le loro abitudini di visione influenzino ciò che è disponibile per loro sullo schermo. "Credo di non aver mai pensato a quanto potere ho quando guardo la TV", ha detto una studentessa.

Infine, alla Stephen Hawking Charter School di San Diego, una classe ha imparato a conoscere gli ascolti televisivi e il loro calcolo. Per collegarsi all'unità sull'epoca coloniale e all'iniziativa STEAM della scuola (aggiungere l'arte all'equazione STEM), gli studenti hanno proposto programmi televisivi ambientati nell'epoca coloniale. Gli studenti hanno utilizzato delle urne per "sintonizzarsi" sui programmi, che hanno poi usato per calcolare i loro indici di ascolto. "La sessione è stata davvero interattiva e i ragazzi hanno potuto vedere come lo STEAM si traduce e ha un impatto sull'industria dell'intrattenimento", ha dichiarato Kirti Srivastava, vicepresidente e coordinatore STEAM della Stephen Hawking Charter School. "Ci piacerebbe collaborare con Nielsen e riproporre questa lezione su base annuale".

In totale, gli sforzi dell'attuale classe di DLN di Nielsen per espandere il programma STEM Education Outreach hanno avuto un enorme successo. Il coinvolgimento degli studenti è stato costante, le conoscenze sono state condivise, i sorrisi sono stati frequenti e la soddisfazione è stata evidente da entrambe le parti dell'equazione. Elizabeth Sampson, membro del DLN, ha forse colto questo aspetto nel modo migliore: "Non si sa mai come il proprio lavoro possa ispirare qualcuno a intraprendere una strada di cui forse non conosceva l'esistenza... passare del tempo con studenti che hanno tutto il futuro davanti a sé è stato estremamente gratificante".

È prevista l'introduzione di questo programma di studi in Canada nel corso dell'anno.

DLN è un programma di 18 mesi progettato per far crescere, sfidare e migliorare il potenziale dei collaboratori Nielsen ad alto rendimento e a metà carriera, impegnati a costruire la propria carriera e a sviluppare leader più inclusivi, diversificati e sostenibili che riflettano i clienti, i mercati e le comunità che serviamo.

Per maggiori informazioni sui programmi di Nielsen per la diversità e l'inclusione, visitate il nostro sito web all'indirizzo www.nielsen.com.

stelo-brooklyn
Gli studenti partecipano all'evento Nielsen STEM presso la David A. Boody Junior High di Brooklyn, New York.