Passa al contenuto
Centro notizie > Azienda

Nielsen espande la misurazione dello sport con l'acquisizione di Repucom

2 minuti di lettura | Giugno 2016

Siamo entusiasti di annunciare che Nielsen ha ufficialmente acquisito Repucom, leader mondiale nella misurazione, valutazione e intelligence dello sport. La spesa per le sponsorizzazioni sportive è quasi raddoppiata dal 2010, passando da 35 a 60 miliardi di dollari a livello globale. Se negli Stati Uniti Nielsen fornisce da diversi anni analisi e informazioni a squadre, campionati e marchi leader nelle principali categorie sportive, questa acquisizione aumenterà la nostra presenza nel mondo dello sport.

"Lo sport è una forza galvanizzante che unisce consumatori, marchi e inserzionisti", ha dichiarato Howard Appelbaum, presidente di Nielsen Entertainment. "La nostra acquisizione di Repucom crea un enorme slancio per Nielsen. Questa combinazione di dati e capacità di misurazione ci permette di rafforzare la posizione di mercato dei clienti, di aumentare l'efficacia del loro marketing e di connettere i loro marchi con gli appassionati di sport".

Repucom vanta una solida storia di metodologie per la misurazione dello sport e di dati e metriche sull'esposizione dei marchi che sono considerate fondamentali sul mercato. Con questa acquisizione, i nostri clienti possono utilizzare le metodologie leader del settore di Repucom, insieme al nostro framework Total Audience e al Marketing Cloud, per rafforzare la posizione di mercato e identificare opportunità di crescita redditizia.

"Questa acquisizione rappresenta la conferma del modello di business di Repucom e un importante punto di svolta per l'intera economia del marketing sportivo", ha dichiarato Paul Smith, fondatore di Repucom. "Le aziende che operano nello sport oggi hanno una visione molto più sofisticata dei dati. Le decisioni che in precedenza venivano prese in base al legame emotivo con lo sport sono ora incentrate sulle intuizioni e fondate su dati solidi. Questa acquisizione è una testimonianza del team di Repucom che ci ha portato dove siamo oggi e di Nielsen per aver riconosciuto il potenziale che lo sport offre, come settore che ora siede a capo del tavolo della misurazione e dell'intelligence di marketing".

Come cliente di lunga data sia di Nielsen che di Repucom, l'NBA è stata un pioniere nell'utilizzo di dati e approfondimenti per servire e comprendere meglio i propri fan.

"Abbiamo sempre cercato gli strumenti più innovativi per misurare i comportamenti e le preferenze della nostra base di fan globale", ha dichiarato Jason Kaufman, vicepresidente del dipartimento Research and Analytics della NBA. "Nielsen e Repucom si sono rivelate risorse straordinarie nei nostri sforzi per migliorare l'esperienza dei nostri fan, fornendoci competenze complementari e una comprovata esperienza nei dati e negli insight".