Centro Notizie > Diversità

Nielsen pubblica il rapporto 2017 su diversità e inclusione

4 minuti di lettura | Giugno 2018
 

Il mondo di oggi sta diventando sempre più frammentato a causa dei cambiamenti demografici. Le persone - e i prodotti e i servizi che le attraggono - stanno cambiando. Per comprendere meglio questi cambiamenti come azienda di misurazione globale, la nostra organizzazione, in tutte le nostre aree operative e a tutti i livelli, deve riflettere la diversità delle comunità in cui operiamo.

Ecco perché siamo entusiasti di pubblicare il nostro terzo rapporto annuale sulla diversità e l'inclusione. Come spiega Angela Talton, il nostro Chief Diversity Officer, nel video qui sopra, il rapporto condivide un aggiornamento sulle nostre iniziative strategiche di diversità e inclusione (D&I), sulle metriche, sulle partnership, sui risultati e sui riconoscimenti ottenuti nel 2017.

Nel corso dell'anno abbiamo fatto passi da gigante nel nostro impegno per la diversità e l'inclusione. Tra i punti salienti dello scorso anno ricordiamo:

  • A livello globale, la nostra rappresentanza femminile a livello di senior leadership è del 33,8%. Si tratta di un dato superiore a quello di altre aziende globali, dove le percentuali di donne nell'alta dirigenza oscillano tra il 24% e il 29%, secondo Catalyst, un'organizzazione no-profit globale che si occupa di promuovere ambienti di lavoro inclusivi per le donne.
  • Abbiamo lanciato il programma globale di ambasciatori D&I, composto da 20 leader e influencer che si incontrano mensilmente per sostenere l'attivazione di iniziative D&I personalizzate per soddisfare le esigenze dei loro mercati e Paesi specifici. I nostri ambasciatori D&I globali sono essenziali per garantire l'attuazione della nostra strategia D&I in ciascuno degli oltre 100 Paesi in cui operiamo.
  • Il Diverse Leadership Network (DLN) - il nostro programma di sviluppo della leadership "mini-MBA" della durata di 15 mesi per talenti diversi a metà carriera e ad alto potenziale - ha visto il 45% dei suoi partecipanti e alumni iniziare nuovi ruoli o ampliare le proprie responsabilità nel corso del 2017, il che dimostra il nostro impegno nell'individuare, sviluppare e promuovere i nostri talenti diversi. Il DLN ha inoltre continuato il suo slancio diplomando la sua terza classe e con l'ingresso della quarta.
  • Abbiamo tenuto il nostro primo Forum dei dipendenti ispaniciche ha riunito più di 150 dipendenti statunitensi provenienti da 19 contesti culturali dell'America Latina (compresa l'America centrale e meridionale), dei Caraibi e dell'Europa, oltre a 13 clienti e partner della comunità. I nostri forum per i dipendenti sono stati ideati per favorire una maggiore fidelizzazione dei nostri dipendenti diversi, dando loro visibilità e accesso ai nostri leader senior e l'opportunità di fare rete e costruire relazioni in un'atmosfera culturalmente autentica. Ad oggi, abbiamo registrato un tasso di fidelizzazione del 97% tra i partecipanti ai forum dei dipendenti ispanici.
  • Oltre 1.000 nuovi collaboratori in tutto il mondo hanno partecipato al nostro corso di formazione "Lavorare in un ambiente inclusivo", che è una parte obbligatoria del programma di onboarding per i nuovi assunti. Il corso, disponibile in 10 lingue, è stato progettato per aumentare la comprensione da parte di ciascun collaboratore di cosa sia la D&I, del perché sia importante per Nielsen e di come possano dare vita al nostro programma D&I nel loro lavoro.
  • Il nostro gruppo gruppo di risorse per i dipendenti (ERG) fuori dagli Stati Uniti sono cresciuti del 60%. Abbiamo anche lanciato il nostro nono ERG, Organizzazione multinazionale che sostiene una cultura inclusiva (MOSAIC)nel Regno Unito, oltre a 22 nuovi capitoli ERG in tutto il mondo. I membri ERG hanno contribuito con oltre 1.500 ore di volontariato nelle comunità in cui viviamo, lavoriamo e serviamo.
  • Abbiamo co-creato un evento di una settimana chiamato HeroZonaprogettato per mettere in contatto i proprietari di aziende di veterani militari con i team di approvvigionamento delle aziende. L'evento ha continuato a promuovere il nostro obiettivo di diversità dei fornitori: spendere almeno il 10% della nostra spesa totale negli Stati Uniti con aziende diverse.
  • Abbiamo fornito un sostegno finanziario di 1 milione di dollari a più di 130 organizzazioni non profit locali e nazionali che contribuiscono a promuovere una causa nell'ambito delle nostre cinque priorità di donazione: istruzione, con particolare attenzione alla scienza, alla tecnologia, all'ingegneria e alla matematica (STEM), D&I, diritti civili e promozione sociale, impegno civico e fame. Inoltre, per mantenere la rappresentatività dei nostri panel, diamo priorità al sostegno di organizzazioni che si occupano delle comunità afroamericane, ispaniche/latine e asiatiche e del Pacifico.
  • Per il settimo anno consecutivo, abbiamo pubblicato i rapporti Nielsen Diverse Intelligence Series (DIS), che esplorano le preferenze uniche e l'innegabile potere dei consumatori diversi. Nel 2017, per la prima volta, tutti e tre i rapporti hanno condiviso un tema unico. Donne asiatico-americane: Digitalmente fluenti con una mentalità interculturale, Latina 2.0: Attente al bilancio, culturalmente influenti e orientate alla famiglia e Donne afroamericane: La nostra scienza, la sua magia raccontano storie uniche di come le donne multiculturali continuano a influenzare la cultura tradizionale. I nostri rapporti DIS sono stati concepiti per fornire alle comunità diverse una conoscenza più approfondita del loro potere di consumo e per rafforzare con i nostri clienti il fatto che Nielsen è la fonte definitiva di informazioni sui consumatori diversi.
  • L'anno scorso i nostri leader di pensiero D&I hanno condiviso le nostre intuizioni sul consumo diversificato in oltre 120 incontri. I nostri leader si sono confrontati con i clienti, i membri di comunità diverse, i leader politici, la stampa e i nostri collaboratori interni per aumentare il quoziente culturale dei nostri interlocutori in merito al comportamento dei consumatori diversi.
  • I nostri sforzi per infondere D&I in tutto ciò che facciamo sono stati riconosciuti da diverse organizzazioni influenti, tra cui DiversityInc, DiversityMBA, Fortune, Campagna per i diritti umani, Rete di leadership aziendale degli Stati Uniti e molti altri.

Ci auguriamo che questo rapporto serva sia come risorsa che come invito all'azione, e che le aziende globali, i nostri clienti, le organizzazioni comunitarie, i fornitori diversi e il pubblico vedano Nielsen come un esempio di azienda focalizzata sulla diversità e sull'inclusione in questo panorama di consumatori in rapida evoluzione.

Per ulteriori informazioni, scaricare il rapporto completo.