Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Influenza digitale: Come Internet influisce sulle decisioni di acquisto di nuovi prodotti

2 minuti di lettura | Febbraio 2013

State cercando di decidere un nuovo prodotto da acquistare? L'aiuto è a pochi clic di distanza.

Secondo un'indagine globale di Nielsen, Internet esercita un'influenza importante sui consumatori interessati all'acquisto di nuovi prodotti in categorie come elettronica (81%), elettrodomestici (77%), libri (70%) e musica (69%). La tendenza si sta affermando anche in categorie di consumo come alimenti e bevande (62%), igiene personale (62%), salute personale/medicinali da banco (61%) e cura dei capelli (60%), con gli intervistati in Asia-Pacifico, America Latina e Medio Oriente/Africa maggiormente impegnati nel processo decisionale online. Più della metà degli intervistati a livello globale considera Internet importante quando si tratta di acquistare nuovi capi di abbigliamento (69%) e automobili (68%).

Gli intervistati statunitensi affermano che Internet è molto/quasi importante quando decidono di acquistare un nuovo prodotto per l'elettronica (73%), gli elettrodomestici (63%), le automobili/auto (62%) e la musica (59%). Il 61% si rivolge a Internet per decidere l'acquisto di un nuovo prodotto quando si tratta di libri, e il 51% consulta Internet quando prende in considerazione nuovi prodotti alimentari e bevande.

I risultati provengono dalla Nielsen Global Survey of New Product Purchase Sentiment, che ha intervistato più di 29.000 intervistati con accesso a Internet in 58 Paesi sulla conoscenza dei nuovi prodotti.

I social media sono anche uno strumento decisionale fondamentale per i consumatori a caccia di nuovi prodotti.

"I consumatori trovano sempre più spesso che Internet e i veicoli mobili siano altrettanto avvincenti di altre pubblicità più tradizionali", ha dichiarato Rob Wengel, vicepresidente senior di Nielsen Innovation Analytics. I social media possono anche essere un'efficace cassa di risonanza per conoscere potenziali problemi o per identificare future opportunità di innovazione". Poiché il ricorso ai social media continua ad ampliarsi per i prodotti CPG, è particolarmente efficace se utilizzato in combinazione con la TV per migliorare il richiamo, facilitare il coinvolgimento e il dialogo tra i consumatori e ascoltare ciò che i consumatori dicono".

Negli Stati Uniti, quasi il 60% (59%) degli intervistati ha dichiarato di essere molto o abbastanza più propenso ad acquistare un nuovo prodotto dopo esserne venuto a conoscenza attraverso una ricerca attiva su Internet, un forum su Internet (30%), il sito web di un marchio o di un produttore (45%) o un articolo su un sito web frequentemente visitato (39%). Gli intervistati hanno anche dichiarato di essere molto o abbastanza propensi ad acquistare un nuovo prodotto dopo esserne venuti a conoscenza attraverso i social media (30%), un annuncio sul Web (29%) o un video pubblicato su un sito web di condivisione video (27%).

Per maggiori dettagli e approfondimenti, scaricate il Global New Product Report di Nielsen.