02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

L'esperienza della TV connessa: Trasformare il salotto

2 minuti di lettura | Giugno 2018

Come guardate i video? È molto probabile che guardiate video su diversi canali e da diverse fonti. Grazie all'evoluzione del panorama mediatico degli ultimi cinque anni, i consumatori non hanno mai avuto più scelta. Oggi guardiamo i video su dispositivi mobili, giochi e altre piattaforme, che hanno migliorato l'esperienza di visione in salotto. Con così tante opzioni di TV connessa, gli americani trascorrono complessivamente 8 miliardi di ore utilizzando questi dispositivi in un mese. Sebbene la TV tradizionale e lineare rappresenti ancora la maggior parte del tempo di visione degli spettatori, siamo nel bel mezzo di un'importante trasformazione del panorama over-the-top (OTT).

In effetti, due terzi degli americani possiedono oggi almeno un dispositivo connesso. Ciò significa che 224 milioni di persone possono consumare media e pubblicità alle loro condizioni, dalla visione di un episodio in diretta della loro sitcom preferita al binge-watching di un'intera stagione di uno show attraverso un'app OTT. Tuttavia, nonostante l'immensa libertà offerta dall'OTT, quasi il 63% dell'utilizzo di dispositivi televisivi connessi avviene in salotto. Di conseguenza, la visione in salotto è diventata un'esperienza più personalizzata e orientata alla scelta, che ha aperto le porte a nuove opportunità per gli inserzionisti di entrare in contatto con i consumatori.

Gli utenti della TV connessa trascorreranno 42 ore al mese su dispositivi come Roku, Amazon Fire e AppleTV. Man mano che il consumo di OTT diventa più diffuso, si assiste a un aumento degli investimenti delle aziende di media televisivi e digital-first in nuove offerte di TV connesse e servizi di streaming direct-to-consumer.

Chi guarda i video OTT attraverso la TV connessa? La nostra ricerca mostra che questi spettatori sono in media più giovani, con persone di età inferiore ai 34 anni che passano la maggior parte del tempo a guardare su questi dispositivi. Le case con dispositivi di streaming hanno anche il 30% in più di probabilità di avere un reddito più elevato, con guadagni superiori a 100.000 dollari all'anno. Tutte queste caratteristiche hanno fatto sì che il pubblico della TV connessa sia al centro dell'attenzione degli inserzionisti che vogliono avere una visione chiara del pubblico e del suo comportamento per eseguire con successo le campagne e coltivare forti connessioni con il marchio.

Metodologia

Gli approfondimenti contenuti in questo articolo sono stati ricavati dalle seguenti fonti:

  • Panel nazionale Nielsen (basato su conteggi scalari installati e percentuale dell'universo); include smart TV, console per videogiochi e dispositivi connessi a Internet abilitati a internet
  • Nielsen NPower, quanti (in milioni), in base alle stime dell'universo del 15 gennaio 2018.

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda