Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

L'agilità è fondamentale per i marketer in un contesto di convergenza tra brand e acquisizioni

1 minuto di lettura | Aprile 2022

Navigare nel cambiamento non è facile, eppure il cambiamento rimane al centro dell'attenzione dei marketer che cercano le strategie e i canali migliori per coinvolgere i consumatori. L'agilità non è mai stata così importante e l'adattabilità rimane un attributo fondamentale per i marketer, mentre i canali si ampliano e le linee tra il mondo lineare e quello digitale convergono.

Per stabilire e mantenere relazioni significative con i consumatori, i marketer devono tenere il passo con i cambiamenti in tempo reale del comportamento, degli atteggiamenti e dell'impegno sui media. Secondo Jamie Moldafsky, chief marketing and communications officer di Nielsen, dati solidi e accurati devono essere la stella polare dei marketer per comprendere e coinvolgere i consumatori e per misurare il ROI di tale coinvolgimento.

Con la complessità delle continue interruzioni e della frammentazione dei media, Moldafsky afferma che alcune cose rimangono costanti: la necessità di conoscere i consumatori e i clienti, cosa vogliono da voi e come potete coinvolgerli nel modo più efficace ed efficiente.

In concomitanza con il lancio del Rapporto annuale sul marketing 2022 di Nielsen, abbiamo parlato con Moldafsky dell'importanza del marchio, dell'intersezione tra marchio e acquisizione, dell'importanza di comprendere i percorsi completi dei consumatori e del valore delle strategie di dati scalabili.

Per ulteriori approfondimenti, scaricate il rapporto Nielsen sul Rapporto annuale sul marketing 2022 di Nielsen.

Continua a sfogliare approfondimenti simili