Passa al contenuto
Centro notizie >

Rapporto Nielsen sull'audience della rete del quarto schermo

3 minuti di lettura | Aprile 2010

I primi dati di audience standardizzati consentono di fare confronti con la TV e altri schermi video.

 

NEW YORK, NY - 12 aprile 2010 - Negli ultimi quattro mesi del 2009, gli adulti di 18 anni o più sono stati esposti a 237 milioni di annunci video al mese nelle dieci reti video basate sulla localizzazione incluse nel primo "Fourth Screen Network Audience Report" di The Nielsen Company.

 

Il "Fourth Screen Network Audience Report" di Nielsen nasce dalla rapida proliferazione di reti video in luoghi non tradizionali come cinema, bar e ristoranti, stazioni di servizio, centri benessere e altri luoghi. È la prima volta che una società di misurazione fornisce un report completo e standardizzato sull'audience che consente agli inserzionisti di confrontare facilmente i dati di queste reti con quelli degli altri tre schermi: TV, Internet e Mobile.

 

"Per la prima volta, gli acquirenti e i venditori di pubblicità hanno a disposizione un'unica fonte per valutare le reti pubblicitarie digitali basate sui luoghi per raggiungere le principali fasce demografiche di età e sesso, e per confrontarle con altre fonti video come la TV", ha dichiarato Terrie Brennan, SVP per lo sviluppo di nuovi business di Nielsen. "Questo rapporto sindacato fornisce le informazioni necessarie per comprendere l'impatto della pubblicità su questi network con la televisione e Internet, nonché con altre campagne cross-mediali".

 

Il rapporto rileva che il 54% dei 237 milioni di esposizioni mensili a persone di età superiore ai 18 anni è stato mostrato a un pubblico maschile, mentre il 46% è stato esposto a un pubblico femminile. Si stima che il 50% di tutte le esposizioni mensili agli adulti sia stato visualizzato da uomini e donne nella fascia demografica chiave 18-34.

 

ESPOSIZIONI MENSILI LORDE DI ANNUNCI VIDEO DIGITALI, P18+

(settembre-dicembre 2009)

Rete

Sede

Persone di età superiore ai 18 anni

% 18-34

NCM

Sale cinematografiche

35,301,188

47%

Catturare

Ascensori

31,332,148

55%

Zoom Fitness

Club della salute

29,396,229

43%

Screenvision

Sale cinematografiche

26,390,071

47%

Zoom Social

Bar/Ristoranti

25,165,269

84%

AMI

Bar/Ristoranti

22,609,400

53%

Le reti alberghiere

Hotel

22,196,922

34%

GSTV

Stazioni di servizio

21,306,028

44%

internoDiretto

Ristoranti

14,146,853

43%

RMG Fitness

Club della salute

9,548,019

35%

TOTALE

 

237,392,127

50%

 

Oltre alle misurazioni del pubblico adulto, il rapporto include anche le misurazioni dei bambini e degli adolescenti nelle sale cinematografiche dove i giovani costituiscono una parte importante del pubblico. Nielsen ha rilevato che ogni mese ci sono quasi 23 milioni di esposizioni mensili lorde di spettatori di età inferiore ai 18 anni, che rappresentano oltre un quarto del pubblico totale in questa sala.

 

ESPOSIZIONI MENSILI LORDE DI ANNUNCI VIDEO DIGITALI, P2+

(settembre-dicembre 2009)

Rete

Sede

Persone 2+

Persone 2-17

% 2-17

NCM

Sale cinematografiche

48,124,089

12,822,901

27%

Screenvision

Sale cinematografiche

36,530,907

10,140,836

28%

TOTALE

 

84,654,996

22,963,737

27%

 

 

Il quarto schermo e gli altri media

 

Il "Fourth Screen Network Audience Report" di Nielsen consente di effettuare confronti diretti tra le reti video digitali place-based e le altre reti video, comprese quelle televisive e Internet. Ad esempio, l'audience media di C3 per uno spot televisivo trasmesso in prima serata era di tre milioni di spettatori di età superiore ai 18 anni nell'ottobre 2009. Nello stesso periodo, le esposizioni agli annunci video delle reti cinematografiche di NCM e Screenvision hanno totalizzato una media di 61,7 milioni, il che significa che sono stati necessari circa 20 annunci in prima serata per raggiungere lo stesso pubblico di un tipico mese di pubblicità su entrambe le reti cinematografiche.

 

Il primo rapporto trimestrale riflette le dieci reti digitali basate sul luogo che sono state misurate attivamente da settembre a dicembre 2009. I prossimi rapporti amplieranno il numero di reti incluse, in base a quelle che vengono misurate attivamente ogni trimestre. Il rapporto fornisce sia l'esposizione media che quella lorda al minuto per una serie di composizioni demografiche di età e sesso.

 

Il rapporto è stato redatto utilizzando l'approccio integrato di Nielsen che combina i dati sul traffico e sulle transazioni con i dati demografici e qualitativi. I dati sul traffico e sulle transazioni sono stati raccolti attraverso i conteggi standard del traffico in loco, le transazioni segnalate da terzi e i dati sulle transazioni forniti dal cliente, verificati rispetto ai dati di terzi o accompagnati da una dichiarazione di accuratezza. Sono state condotte misurazioni personalizzate per raccogliere dati demografici e qualitativi per tutti i locali che compaiono nel rapporto. Tali misurazioni sono consistite in interviste in loco, sondaggi online o telefonici.