Centro Notizie > Responsabilità e sostenibilità

Gli Alumni Nielsen sono leader della comunità e dell'impatto sociale

2 minuti di lettura | Aprile 2018
 

Il dono alle comunità locali è una parte essenziale della nostra cultura in Nielsen. Attraverso il nostro programma di volontariato globale, Nielsen Cares, i nostri collaboratori mobilitano i dati e le competenze di Nielsen a fini benefici, creando valore condiviso nelle nostre comunità e contribuendo a risolvere alcune delle maggiori sfide sociali del mondo. Ispirati dal periodo trascorso in Nielsen, molti dei nostri dipendenti continuano a dare un contributo significativo alle loro comunità anche dopo aver lasciato l'azienda.

Di recente abbiamo incontrato tre alumni Nielsen per capire come la loro esperienza in Nielsen abbia influenzato il loro sviluppo personale come leader nel settore dell'impatto sociale.

Max Brawer (N '12-'16) è cofondatore di PASSNYC, che mira a identificare gli studenti di talento non serviti all'interno dei distretti scolastici di New York City con scarsi risultati, al fine di aumentare la diversità degli studenti che partecipano al test di ammissione alle scuole superiori specializzate. Lavora anche a tempo pieno nel settore People Analytics di Buzzfeed. Durante il suo incarico in Nielsen, Max ha vinto il premio Lead of the Year per il suo lavoro con il nostro gruppo di risorse per i dipendenti asiatici americani, AAL (Asian Affinity Link).

Diane Driscoll (N '07-'15) è responsabile delle comunicazioni di Mary's Meals USA, un'organizzazione che fornisce un pasto giornaliero in un luogo di istruzione per attirare i bambini affamati cronici in una classe, dove ricevono un'istruzione che può, in futuro, essere la loro scala per uscire dalla povertà. Durante il periodo trascorso alla Nielsen, Diane ricorda come i dirigenti incoraggiassero sempre il volontariato e le permettessero di dedicare del tempo alle giornate di servizio alla comunità.  

Monique East (N '10-'17) è attualmente direttore del programma per il College Advising Corps della New York University (NYU), dove unisce la sua passione per l'accesso all'università e la sua esperienza nello sviluppo professionale, nella gestione dei progetti e delle relazioni. Durante il periodo trascorso in Nielsen, Monique ha guidato le iniziative di coinvolgimento della comunità per il nostro gruppo di risorse per i dipendenti neri, SABLE (Sustaining Active Black Leadership & Empowerment), e per il nostro gruppo di risorse per i dipendenti ispanici, HOLA (Hispanic Organization of Leaders In Action).

Abbiamo avuto l'opportunità di riallacciare i contatti con Max, Diane e Monique grazie al Nielsen Alumni Network, che riunisce migliaia di ex collaboratori in tutto il mondo, molti dei quali sono pionieri nei loro settori e leader nell'impatto sulla comunità. Attraverso la rete, gli ex dipendenti possono stabilire connessioni significative, acquisire conoscenze chiave del settore, scoprire interessanti opportunità di carriera e persino partecipare, insieme agli attuali dipendenti, al nostro evento annuale di volontariato per i dipendenti, il Nielsen Global Impact Day.

Guardate il video per saperne di più sulle storie di Max, Diane e Monique.