Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Per il pubblico AANHPI, lo streaming riunisce le famiglie

3 minuti di lettura | Giugno 2022

Sebbene la pandemia possa essere stata il catalizzatore per accelerare l'adozione dello streaming tra le masse, è chiaro che il pubblico sta facendo dello streaming una parte permanente e crescente della propria vita. Infatti, il mese di aprile ha segnato una pietra miliare per lo streaming: per la prima volta, il pubblico ha trascorso più del 30% del tempo televisivo totale guardando contenuti video over-the-top.

Oltre all'aumento del tempo trascorso, il pubblico, in particolare i consumatori AANHPI, è più rappresentato dai servizi di streaming che dalla televisione via cavo e via etere. L'anno scorso, la rappresentazione degli AANHPI sui servizi di streaming è stata più che doppia rispetto a quella della televisione via cavo e radio. Secondo Nielsen Gracenote Inclusion Analytics, lo scorso anno la quota di schermo degli AANHPI è cresciuta dell'80%. Ma l'inclusione non sta aumentando solo nei servizi di streaming. L'anno scorso la rappresentanza asiatica complessiva nei servizi via cavo, broadcast e SVOD è aumentata del 31%.

Con un numero maggiore di programmi rappresentativi, si ottengono contenuti culturalmente più rilevanti. Questo aumento della rappresentatività sta riunendo famiglie multigenerazionali per un'esperienza di contenuti condivisi. Su Disney+, ad esempio, i giovani spettatori asiatico-americani di età compresa tra i 18 e i 24 anni hanno guardato i contenuti AANHPI con qualcuno di età compresa tra i 65 e i 74 anni quasi 8 volte di più rispetto al pubblico di Disney+ in generale. Questa tendenza continua su tutte le piattaforme di streaming: su Netflix, la co-visione tra questi due gruppi di età è stata 4,3 volte superiore rispetto al pubblico in generale.

Turning Red della Disney, che è stato originariamente distribuito direttamente ai consumatori negli Stati Uniti su Disney+, evidenzia il potere dei contenuti rappresentativi e della co-visione. Il film, adatto alle famiglie e incentrato su una ragazza che diventa maggiorenne, ha colpito il pubblico AANHPI di tutte le età. Il film è stato tra i titoli più visti in streaming nel primo trimestre del 20221 e ha attirato un pubblico asiatico multigenerazionale di gran lunga superiore alla media. 

Gli spettatori asiatici di età superiore ai 75 anni hanno guardato Turning Red in streaming con i bambini in casa a un tasso quasi triplo rispetto agli spettatori della stessa fascia d'età. Inoltre, la settimana successiva alla prima, un numero 1,5 volte superiore di asiatici americani di 65-74 anni ha guardato il film con i bambini in casa. 

Tutto questo co-viewing può significare grandi opportunità per i creatori di contenuti che vogliono attingere al pubblico AANHPI, in forte espansione negli Stati Uniti: la comunità asiatica americana ha registrato una crescita del 39% negli ultimi 10 anni2 e ha avuto 2,1 trilioni di minuti di visione nel 20213. 

Sebbene ci siano stati dei progressi nella rappresentazione degli asiatici americani sullo schermo, i contenuti dei media non riescono ancora a soddisfare le richieste del pubblico che desidera una rappresentazione più accurata. I risultati di una recente indagine Nielsen Attitudes on Representation on TV hanno rivelato che la maggior parte degli asiatici americani ritiene che non ci sia una rappresentazione sufficiente del loro gruppo identitario in TV e che, quando vengono visti sullo schermo, ritengono che la rappresentazione sia imprecisa.

Il pubblico AANHPI vuole sentirsi visto e gravita sempre più verso contenuti culturalmente rilevanti e ricchi delle proprie esperienze, su piattaforme che offrono la massima scelta. I creatori di contenuti in grado di raccontare storie autentiche e ricche di sfumature sulla comunità asiatica americana possono attingere a un pubblico potente, impegnato e multigenerazionale. 

Per ulteriori approfondimenti, scaricate il nostro rapporto AANHPI - Fronteggiare ilmito e l'emarginazione: Ilpubblico asiatico-americano e la rappresentazione sullo schermo.

Note

  1. Valutazioni Nielsen sui contenuti in streaming
  2. 2020 Ufficio del censimento degli Stati Uniti
  3. Minuti di visione Nielsen Media Impact 2021