02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Sport e giochi

Il metodo dietro la March Madness: Perché e come gli americani si impegnano nel torneo di pallacanestro NCAA

2 minuti di lettura | Marzo 2017

Marzo è un periodo in cui si fanno nomi, si spezzano cuori e i sogni anche dei più piccoli partecipanti al torneo universitario possono diventare realtà. Il torneo di pallacanestro maschile della NCAA Division I cattura l'attenzione degli appassionati di sport più occasionali, che hanno investito tempo e strategie per compilare un girone a eliminazione singola a 64 squadre, per competere con familiari, amici, colleghi di lavoro o perfetti sconosciuti per vantarsi e, a volte, per spendere un po' di soldi.  

Un recente studio Nielsen ha rilevato che quasi un terzo del pubblico televisivo statunitense ha guardato almeno sei minuti del torneo lo scorso anno. Le 73 trasmissioni del 2016 hanno raggiunto cumulativamente più di 97 milioni di persone. Riconoscendo l'opportunità di raggiungere un pubblico numeroso, istruito e benestante, gli inserzionisti hanno speso circa 910 milioni di dollari per gli spot pubblicitari della March Madness nel 2016.

Secondo un sondaggio Nielsen Sports FanTrender, la maggior parte dei partecipanti alla March Madness (71%) dichiara di guardare le partite a casa, il 12% le guarda al bar, al ristorante o in altri luoghi pubblici e il 24% usa il computer per controllare i punteggi.

Quando si tratta di compilare un bracket, lo studio ha rilevato che più della metà dei partecipanti dichiara di avere un'età compresa tra i 25 e i 54 anni; tuttavia, anche gli adolescenti e gli anziani sono fortemente coinvolti nella follia. Con le squadre universitarie che compongono il bracket, non sorprende che quasi la metà di coloro che partecipano alla March Madness abbia una laurea, un master o un dottorato.

Qual è la motivazione di questa follia? Il completamento di un torneo è in gran parte un'attività sociale. Più della metà dei partecipanti gareggia contro parenti e amici, e quasi un terzo partecipa a un torneo con i colleghi di lavoro. Il cameratismo sociale è la ragione più citata per la compilazione di un bracket, ma l'attrattiva di vincere denaro da parte di amici e colleghi di lavoro è molto vicina.

Le strategie per compilare un bracket della March Madness variano molto, dalle statistiche basate sui record all'intuizione, dai colori delle squadre alle mascotte. Indipendentemente dalla strategia, le probabilità di ottenere un bracket perfetto sono molto alte. Tanto lunghe che non c'è mai stato un caso in cui qualcuno abbia azzeccato il 100%.

Ulteriori approfondimenti di Nielsen Sports sul basket NCAA e su altri sport sono disponibili nel Year in Sports Media Report 2016.

Metodologia

Gli approfondimenti contenuti in questo articolo sono stati ricavati da:

  • Nielsen National TV Toolbox; 15 marzo - 4 aprile 2016; Torneo NCAA di pallacanestro maschile trasmesso in diretta su CBS, TBS, TNT, Tru TV; Persone 2+; Visione in diretta+SD; Qualificatore di 6 minuti di distanza; Unificazione del campione al 75%.
  • Sondaggio Nielsen FanTrender, 27 settimane cumulative fino ad aprile 2016.
  • Nielsen Ad Intel; partite del torneo di pallacanestro maschile NCAA Division 1; 15/3/16 - 16/4/16; TV via cavo, TV di rete, Spot TV

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda