Passa al contenuto
Approfondimenti > Sport e giochi

Live Draft: Connettere i marketer con i podcast dei fantasy sport

4 minuti di lettura | Agosto 2016

Quando il fantacalcio è nato nei primi anni '60, era difficile immaginare che sarebbe cresciuto fino ad attirare quasi 57 milioni di giocatori di fantasport 50 anni dopo. Oggi, i fantasy sport sono un'industria multimilionaria in città grandi e piccole e i podcast stanno rapidamente diventando un forum popolare per le ultime notizie sui fantasy, soprattutto con l'inizio del calcio professionistico statunitense a poche settimane di distanza.

Come per lo shopping natalizio, anche le discussioni sulle prossime stagioni calcistiche sembrano iniziare ogni anno in anticipo. In effetti, alcune emittenti iniziano a offrire opinioni e previsioni già a giugno. E visto che il numero di americani che dichiara di scaricare un podcast una volta al mese è raddoppiato negli ultimi cinque anni, i contenuti specifici per i fantasy sport sono un bene di prima necessità quando gli appassionati iniziano a pensare all'inizio di una nuova stagione.  

Ma chi sono gli appassionati di fantasy sport che ascoltano i podcast?

Per aiutare i podcaster a creare scenari vantaggiosi per i loro fan e per i loro venditori, Nielsen Scarborough ha esaminato gli ascoltatori di podcast che si dedicano anche ai fantasy sport/calcio. Con il 62%, i maschi statunitensi di età compresa tra i 18 e i 49 anni costituiscono la maggioranza degli ascoltatori di podcast di fantasy sport. Questi ascoltatori hanno un reddito familiare medio annuo di quasi 78.000 dollari, superiore dell'8% rispetto alla media delle famiglie statunitensi.

VIAGGI

Agli ascoltatori di podcast di Fantasy Sports (FSPL) piace viaggiare, visto che più della metà (55%) dichiara di aver preso un volo nazionale o estero nell'ultimo anno. Sebbene questo dato sia simile a quello dell'ascoltatore medio di podcast, gli FSPL volano più frequentemente. Infatti, quasi un quarto (22%) ha preso quattro o più voli nazionali di andata e ritorno nell'ultimo anno. Sia che viaggino per lavoro o per piacere, hanno il 62% di probabilità in più rispetto all'ascoltatore medio di podcast di aver fatto 10 o più viaggi nazionali in aereo nello stesso periodo. Gli FSPL hanno il 148% in più di probabilità di aver fatto più di 10 viaggi personali/vacanza e il 26% in più di aver fatto più di 10 viaggi di lavoro nell'ultimo anno. Gli sconti su viaggi e hotel hanno una forte influenza sulla scelta di dove viaggiare e soggiornare, dato che quasi tre quarti (73%) concordano sulla loro importanza.  

AUTOMOTIVE

Ma l'aereo non è l'unico mezzo di trasporto che si distingue per gli FSPL; uno su 10 vive in una famiglia che intende acquistare un nuovo veicolo nel prossimo anno, e gli FSPL hanno il 31% di probabilità in più rispetto all'ascoltatore medio di podcast di pianificare l'acquisto di un veicolo. Le quattro ruote non sono il loro unico obiettivo: quasi uno su 10 vive in una famiglia con una moto e gli FSPL hanno il 107% di probabilità in più rispetto alla media degli ascoltatori di podcast di pianificare l'acquisto di una moto in futuro. L'accessibilità economica è una motivazione chiave, dato che il 59% dichiara che sconti e incentivi hanno una forte influenza sulle loro decisioni di acquisto. Con l'arrivo dei modelli 2017 nelle concessionarie, le campagne ben eseguite devono prevedere sconti allettanti per raggiungere e coinvolgere gli FSPL.  

CIBO E BEVANDE

Chi può discutere di fantasy sport senza un draft di natura diversa e senza le ali di pollo al centro di tutto? Tre quinti degli FSPL con più di 21 anni hanno bevuto una birra nell'ultimo mese ed è più probabile che consumino più birre nazionali leggere/regolari, d'importazione e microbirre rispetto all'ascoltatore medio di podcast. Ma la birra non è l'unica a spiccare nella categoria delle bevande alcoliche. Il 32% degli ascoltatori di podcast è più propenso a bere whisky rispetto alla media, e il 32% ha dichiarato di aver bevuto whisky nell'ultimo mese. La maggior parte di questi bevitori di whisky preferisce il bourbon.  

Non si può bere senza mangiare, e agli FSPL piace il cibo veloce. Quasi tutti (93%) hanno visitato un ristorante a servizio rapido (QSR) nell'ultimo mese, e il 40% ha dichiarato di aver visitato i QSR 10 o più volte. I ristoranti seduti non sono molto lontani, con l'83% che li ha visitati. Come l'ascoltatore medio di podcast, gli FSPL preferiscono il cinese, il messicano e la pizza, ma hanno il 45% di probabilità in più di aver visitato un bar sportivo e il 31% di aver visitato una steak house nell'ultimo mese rispetto all'ascoltatore medio di podcast. Gli abbinamenti con i giochi di fantasia e la promozione di ristoranti con posti a sedere adatti al draft consentono ai ristoranti QSR e a quelli con posti a sedere di ottenere un grande guadagno e di attirare un maggior numero di FSPL.

I PODCAST DEI FANTASY SPORT POSSONO OFFRIRE UNA GRANDE VITTORIA AI RESPONSABILI MARKETING

Il successo arriva quando si mette insieme la squadra giusta con le giuste strategie di gioco. I podcast stanno diventando sempre più influenti tra i consumatori e possono influenzare la spesa dei consumatori. Che si tratti di un'azienda di viaggi che promuove le vacanze invernali, di un concessionario di auto che presenta i modelli del 2017 o di un ristorante che cerca di attirare nuovi clienti durante il giorno della partita, i podcast possono essere un mezzo che offre un pubblico nuovo e pronto a spendere.